Programma Marco Polo-Turandot


This page is available in chinese

Il programma Marco Polo nasce in seguito all’Accordo tra la Repubblica Italiana e la Repubblica Popolare Cinese, è entrato in vigore il 2 ottobre 2006 e offre agli studenti cinesi la possibilità di iscriversi a corsi di laurea di primo e secondo livello presso università italiane.

Il Programma è stato in seguito integrato con il programma Turandot, riservato agli studenti delle Accademie di Belle Arti e dei Conservatori di Musica (AFAM). L’accordo internazionale prevede il conseguimento del certificato di competenza linguistica B1/B2, in seguito alla frequenza ad un corso di italiano della durata minima di 10 mesi.

Effettuando la preiscrizione all’Ateneo italiano prescelto gli studenti ottengono un visto d’ingresso in Italia per motivi di studio, che consentirà loro di seguire preliminarmente un corso di lingua italiana con relativo esame finale.

Dal 2007 il CLA di Roma Tre organizza i corsi di lingua e cultura italiana dedicati agli studenti dei programmi Marco Polo-Turandot per favorire il loro inserimento nei corsi prescelti.