Consigli utili


This page is available in chinese


Dieci consigli per gli studenti cinesi

(Suggeriti dagli studenti italiani di cinese dell’Università Roma Tre e dagli studenti Marco Polo / Turandot dell’anno accademico 2017-2018).



1. Per uno studente cinese che viene in Italia è consigliabile partire con un po’ di soldi della moneta corrente (euro) per comprare eventualmente biglietti metro, autobus o treno all’arrivo.


2. simBisogna accertarsi che il proprio cellulare si adatti alle SIM telefoniche italiane (per es. i cellulari CDMA non vanno bene per l’Italia). Per usare il cellulare in Italia è bene comprare una carta SIM presso qualsiasi punto Vodafone, Wind o TIM.







3. carteLa carta di credito cinese può essere usata senza problemi anche in Italia.










4. carteÈ fondamentale comprare un adattatore di corrente perché la presa e la spina italiane sono diverse da quelle cinesi.









5. swÈ consigliabile usare dizionari elettronici cinese-italiano










6. swÈ consigliabile portare dei farmaci antiallergici.










7. swSe vieni in Italia non è necessario portare il bollitore dalla Cina, perché in Italia è possibile comprarlo nei negozi italiani e in quelli cinesi. Ma se lo compri in Cina sicuramente il bollitore avrà più funzioni e così potrai preparare molti piatti.







8. swDato che ci sono differenze di gradazione delle lenti degli occhiali tra Italia e Cina, è meglio comprarli in Cina. Tuttavia, in Italia, prima di comprare gli occhiali viene fatto un controllo della vista.








9. swA Roma ci sono supermercati cinesi ben forniti, dove è possibile trovare cibi e bevande cinesi. Le uniche due cose che non si trovano facilmente sono il latte di soia e gli youtiao. È consigliabile portare una zanzariera da letto, poiché quelle da finestra non sono molto efficaci.







10. È conveniente comprare un abbonamento mensile dei mezzi pubblici, lo si può comprare alle stazioni della metro, in edicola o nei Tabacchi. L’abbonamento annuale può essere fatto solo in punti specifici.